AUSTIN FX4 (Taxi inglese)

Austin FX4 (Taxi inglese)

Immatricolazione 01/1995

c.c. 2664

Modello: berlina 4 porte, 3 posti

Caratteristiche motoreil primo modello di FX4 montava un motore diesel Austin da 2178 cc erogante 55 cavalli accoppiato ad un cambio automatico Borg Warner a quattro rapporti. Nel 1961 venne aggiunta la trasmissione manuale dell'Austin Gipsy come optional. Nel 1962 la gamma venne arricchita con il motore a benzina Austin 2199 cc. Tuttavia, quasi tutti i taxi FX4 venduti erano dotati del motore diesel e (fino alla metà degli anni settanta) la maggior parte aveva il cambio manuale. Nel 1971, il motore diesel da 2178 cc fu sostituito da una versione più grande da 2520 cc. Questo motore si è rivelato migliore per l'uso con un cambio automatico e gradualmente sono state vendute versioni con cambio manuale. Il motore a benzina venne tolto dal listino nel 1973.

Il taxi Austin FX4 nasce come successore del modello FX3 ed è stato progettato da Austin in collaborazione con Mann & Overton (la più importante concessionaria di taxi di Londra) e Carbodies (storico carrozziere inglese). Il team di progettazione comprendeva Albert Moore dalla divisione ingegneristica della Austin (BMC), Jack Hellberg ingegnere della Carbodies e David Southwell della Mann & Overton. Il disegno originale era opera di Eric Bailey che guidava il centro stile Austin mentre il responsabile della produzione era Jake Donaldson. La vera innovazione portata al debutto con l'FX4 fu la carrozzeria a quattro porte in quanto sia il predecessore che i taxi concorrenti offrivano una carrozzeria due porte con baule posteriore separato dal corpo vettura.

Il lancio ufficiale è avvenuto nel 1958 e il primo FX4 è stato consegnato nel luglio 1958

Prezzo: Trattativa riservata

Contattaci

Potrebbe anche interessarti...